Piccione con funghi porcini

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Ingredienti per 4 persone:

4 piccioni spiumati e puliti;
odori vari: sedano, carota, cipolla, salvia, rosmarino;
un bicchiere di vino bianco;
8 porcini medi ben sodi;
1 spicchio di aglio;
mentuccia fresca;
olio Evo e sale q. b.

Procedimento:

Disossare i piccioni ottenendo da ogni piccione due petti e due cosci.

In una teglia riporre le ossa dei piccioni con tutti gli odori e tostare in forno a 200 gradi per venti minuti; mettere le ossa con gli odori in una casseruola, bagnare con il vino e fare evaporare; coprire le ossa con acqua e far bollire fino ad ottenere un fondo abbastanza denso. Filtrare e tenere da parte.

Pulire i funghi senza lavarli, tagliarli a fette dello spessore di circa mezzo cm e rosolarli in padella con olio, aglio e mentuccia; lasciarli ben sodi.

In un’altra padella rosolare a fuoco vivo i piccioni per cinque minuti avendo cura di lasciare i petti rosati; aggiungere i porcini rosolati, il fondo di piccione, far restringere un po’ e servire.